You are currently browsing the category archive for the ‘Attività’ category.

La sezione MFE Roma organizza venerdì 22 settembre ore 18-20 presso la sede del Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME) in via A. Brunetti 60, un incontro di formazione rivolto ad iscritti e simpatizzanti ed aperto alla partecipazione di esterni interessati all’argomento, sul tema storico-culturale dello sviluppo del pensiero federalista, partendo da Kant e Hamilton per arrivare fino a Spinelli ed Albertini.

Interverranno sull’argomento Lucio Levi, già docente di Scienza politica all’Università di Torino e Presidente del Movimento Federalista Europeo dal 2009 al 2015 e Tommaso Visone, docente in Political Thought for Colonization and Decolonization alla Sapienza Università di Roma, già Presidente della Gioventù Federalista Europea di Roma e attualmente iscritto al MFE Roma. Modera l’incontro Anwar Abdallat, docente di Diritto dell’UE alla LUISS Guido Carli di Roma e anche lui iscritto al MFE Roma.

Annunci

Nel fine settimana che va da venerdì 28 a domenica 30 aprile 2017, il Movimento Federalista Europeo celebra il suo 28° Congresso nazionale a Latina.

Titolo del Congresso “Verso un’Unione federale del popolo europeo, con il popolo europeo, per il popolo europeo. Per la pace, lo sviluppo, la giustizia sociale”

Di seguito trovate documenti utili per il Congresso:

Programma Congresso di Latina 

Info Congresso MFE

Si ricorda a tutti coloro che intendono partecipare al Congresso MFE di Latina di iscriversi il più presto possibile utilizzando il modulo disponibile on-line nel sito del Congresso (www.mfe.it/congresso2017) e direttamente all’indirizzo http://www.mfe.it/site/index.php/congresso-2017. Chi non ha dimestichezza con Internet o ha bisogno di ulteriori informazioni può scrivere a congresso2017@mfe.it.

Sul sito del Congresso è possibile trovare ulteriori documenti utili per il Congresso.

Il 2016 si avvia a conclusione con tante incertezze ed il rischio della fine del progetto europeo. Il 2017 sarà l’anno decisivo per l’Europa. La sezione “Altiero Spinelli” di Roma del Movimento Federalista Europeo sarà in prima linea nella battaglia per il rilancio del progetto europeo per la creazione degli Stati Uniti d’Europa, una via necessaria per dare soluzioni concrete ed efficaci alle sfide globali che dobbiamo affrontare come cittadini europei.

L’appuntamento principale sarà la grande manifestazione di Roma del 25 Marzo 2017 in occasione delle celebrazioni dei 60 anni dalla firma dei Trattati che hanno sancito la nascita delle Comunità Europee. Chiederemo a gran voce un’Europa più democratica, in cui la voce dei suoi cittadini conti di più degli egoismi dei singoli Stati membri.

Puoi iscriverti alla sezione “”Altiero Spinelli” di Roma del Movimento Federalista Europeo semplicemente inviando un bonifico  al nostro conto Unicredit n°104177317 intestato a MOVIMENTO FEDERALISTA EUROPEO – Sezione di ROMA CIN: C ABI: 02008 CAB: 05089. CAUSALE: tessera 2017 + cognome. IBAN IT 49 C 02008 05089 000104177317 Codice BIC: UNCRITM1149

Si ricorda che le quote annuali di iscrizione sono: € 30 Ordinario (con abbonamento a rivista); € 15 Familiare (residente con un ordinario), Giovane (under 18 anni) e AEDE; € 100 Militante; € 300 Benemerito.

Per informazioni potete contattare il tesoriere scrivendo a angelo.ariemma@uniroma1.it e il vice segretario simone_cz85@hotmail.it.

Per dare forza alla nostra attività e proporre una visione costruttiva e lungimirante dell’Europa, opposta a quella regressiva e distruttiva dei populisti e nazionalisti, abbiamo bisogno del tuo sostegno e del tuo impegno!

La via da percorrere non è facile, né sicura. Ma deve essere percorsa, e lo sarà!” (dal Manifesto di Ventotene “per un’Europa libera e unita”, 1941)

 

SAVE EUROPE

Giovedì 14 Luglio ore 17:30, AICCRE – Piazza di Trevi 86, Roma

 invitano all’incontro con Gianni PITTELLA (Capo gruppo Socialisti&democratici al Parlamento europeo) per discutere di come rilanciare il processo d’integrazione europea dopo il risultato del voto referendario britannico per uscire dalla UE.

Tra gli altri intervengono:
Paolo ACUNZO, Direzione nazionale MFE
Federico CASTIGLIONI, GFE
Vincenzo GUIZZI, MFE Roma
Olimpia TROILLI, Ufficio del Dibattito MFE Roma

Coordinano i lavori:
Ugo FERRUTA ed Eleonora VASQUES
(Seg. MFE/GFE Roma)

12625871_10207313778855190_175543617_nNella giornata di Sabato 30 Gennaio, il Premier Matteo Renzi  con il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini sarà in visita nell’isola là dove è nata l’idea di un’Europa Federale, Ventotene, luogo che ha visto nascere il testo “Il Manifesto di Ventotene” di Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi.

Il Premier, assieme al Presidente della Regione Lazio e al Ministro Dario Franceschini, sarà lì per rilanciare la necessità di un Europa Federale in un momento in cui l’Europa è minacciata dall’euroscetticismo.

Una delegazione della sezione “Altiero Spinelli” del MFE Roma parteciperà all’incontro per far sentire la voce dei federalisti europei. Per info e adesioni scrivere a simone_cz85@hotmail.it

Nel ricordo di Umberto Serafini, fondatore dell’Aiccre

Europa: e ora che fare?
Problemi scottanti della nostra Unione
Aiccre, p.zza di Trevi 86, Roma – II piano
giovedì 16 luglio, ore 17.30

Presiede:
Carla Rey, Segretario generale Aiccre

Intervento introduttivo:
Sandro Gozi, Sottosegretario di stato alla Politiche europee

Ne discutono:
Paolo Guerrieri, Commissione Affari Europei, Senato della Repubblica
Antonio Armellini, Ambasciatore, Editorialista “Corriere della Sera”
Adriana Ciancio, Dip.to di Giurisprudenza, Università di Catania
Pier Virgilio Dastoli, Presidente Comitato Italiano del Movimento Europeo
Maurizio Franzini, Dip.to di Economia e Diritto, Sapienza Università di Roma
Giampiero Gramaglia, Vice Direttore, “La Presse”
Paolo Ponzano, Presidente MFE Sezione di Roma
Umberto Triulzi, Dip.to di Scienze sociali ed economiche, Sapienza Università di Roma

Concludono:
Mario Benotti, Consulente Presidenza del Consiglio dei Ministri
Francesco Gui, Coordinatore di “L’università per l’Europa. Verso l’unione politica”

L’università per l’Europa. Verso l’unione politica
Sapienza Università di Roma
tel. 06-49913407
e-mail: info@universitapereuropa.eu

Memorie di una militante azionista
Storia della figlia di un onesto cappellaio
di Gianna Radiconcini
Interverranno con l’autrice
Francesca Archibugi
Francesco Gui
Maria Grazia Melchionni
Alessandra Sardoni
Modera
Stefano Folli
Carocci editore è lieto d’invitarla alla presentazione del libro
lunedì 11 maggio, ore 17.00 Spazio Europa
Via IV Novembre 149, Roma (al piano terra)
Carocci editore
“Spazio Europa, gestito dall’Ufficio d’informazione in Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea”
“Spazio Europa managed by the European Parliament Information Office in Italy and the European Commission Representation in Italy”

Cari amici,

la riunione del direttivo di sezione è convocata per giovedì 7 maggio, a partire dalle ore 17.30, presso la sede di Piazza della Libertà 13.
Gli importanti temi da discutere sono:
– Situazione finanziaria della sezione
– Riunioni periodiche e situazione organizzativa
– Tesseramento, campagna 2015
– Risorse umane e fundraising
– Indicazioni in vista delle prossime riunioni nazionali.
Circoscrivo la convocazione ai membri della segreteria e del direttivo (e della
GFE) ma ritenetevi liberi di coinvolgere tutti coloro che ritenete potenzialmente interessati a lavorare concretamente sui temi oggetto della riunione.
Vi anticipo sin d’ora che venerdi 15, alla vigilia del comitato centrale nazionale, terremo un’assemblea di sezione, più incentrata sulle questioni politiche ed aperta alla partecipazione – fisica o in videoconferenza – di tutti coloro che hanno sostenuto la mozione “un movimento in movimento” al congresso di Ancona (e, perché no, anche di quelli che non l’hanno sostenuta ma vogliono interloquire con noi).

Il Segretario
Ugo Ferruta

Cari amici,
la campagna per l’ICE New Deal 4 Europe sta entrando nel vivo e, soprattutto, siamo al massimo livello di mobilitazione (e continuità: ci sono stati anche in precedenza momenti importanti, ma hanno avuto carattere più episodico) raggiunto sinora.
Un ruolo importante in questo cambio di passo lo sta avendo senz’altro la task force organizzativa che abbiamo creato in sede (con il sostegno e le risorse della sezione) grazie alla quale, ad esempio, sono nati i comitati nazionali in paesi sino ad oggi inattivi (Slovenia, Croazia, Finlandia) se ne sono rivitalizzati altri (Austria) ma soprattutto si è avuta una continuità di presenza su internet e di contatti con le varie sigle che aderiscono (ora sotto la nostra spinta anche in modo più fattivo) alla campagna e si è fatto un monitoraggio effettivo degli eventi e le manifestazioni a cui “agganciare” una raccolta di firme. Ieri tra l’altro, per la prima volta da mesi, abbiamo superato le 100 firme online e, considerato che il trend è costantemente in crescita (per quanto ne sappiamo, anche su cartaceo), questo è un segno decisamente incoraggiante.
Questo lavoro è però ben presto divenuto soverchiante per le sole forze della collaboratrice che abbiamo selezionato (la bravissima Cristiana Di Pietro, con un piccolo aiuto di Giulia D’Alesio) e del sottoscritto. Io stesso, mentre vi scrivo, non so ancora se prendere, tra due ore, un treno per Trieste (proseguendo poi per Vienna, meeting UEF) dove incontrerei quattro parlamentari europei disposti a impegnarsi per ND4E oppure riamanere a Roma (cambiando il piano di viaggio) e andare a raccogliere le firme al gazebo di Libera davanti a Montecitorio, dove ci darebbero anche la possibilità di fare un intervento. C’è poi tutta la questione dei contatti con i parlamentari europei (con cui Paolo ha avuto contatti positivi anche recentemente) che volutamente tralascio anche perché sarebbe troppo lungo riferirne compiutamente in queste poche righe.
C’è quindi bisogno assoluto dell’impegno e dell’aiuto di tutti voi (vi ricordo che la raccolta delle firme termina il 7 marzo) e soprattutto vi faccio presente che in questa fase, dovendo tenere i contatti con mezza Europa e con le diverse associazioni del comitato promotore (l’altro giorno ad esempio abbiamo “organizzato” la presenza dei militanti MFE di Milano e Gallarate per raccogliere le firme a un festival cinematografico delle ACLI a Sesto S. Giovanni) non potete aspettarvi che sia la segreteria a mettersi in contatto con voi ma, se vogliamo che le cose funzionino, dovete essere voi a mettervi in contatto con la segreteria.
Ciò posto, è convocata mercoledì 22 ottobre alle ore 18 in sede una riunione di segreteria, aperta ai membri del direttivo e agli iscritti disponibili a partecipare al lavoro) in cui dovremo affrontare diverse cose, sia sul versante ICE (a partire dalla presenza a “Contromafie”, la convention di Libera dal 23 al 26, dove abbiamo richiesto di fare un tavolo di raccolta firme – prima ancora ci sarebbe il Salone dell’Editoria Sociale dove stiamo mettendo in piedi una raccolta per domani) che come attività di sezione (stiamo cercando di far combaciare data e sala per la presentazione del libro di Roberto Sommella – forse il 28 – e successivamente per il libro di Papi Bronzini e Giuseppe Allegri) e in prospettiva nazionale (c’è un congresso alle porte) ricordandovi che il tesseramento è ancora quasi interamente da rinnovare.
Rinnovo l’appello a partecipare e a mettersi in contatto con il sottoscritto 338/3913338 o ugo.ferruta@gmail.com o con la task force ICE, che ha anche un numero di telefono diretto 06/87755738) e conto di vedervi numerosi alla riunione di mercoledì.
Ugo

RESOCONTO RIUNIONE STATUTARIA 13/10/2014

Presenti: Antonio, Eleonora, Federico S., Federico C., Diego D.P., Giulia , Filippo, Mauro, Riccardo, Diego G., Veronica, Jola, Simone, Stefano, Jacopo
Collegati via Skype: Alice, Adriana, Livia, Margherita

La riunione si è aperta con una breve ricapitolazione delle candidature presentate durante l’incontro precedente. Si è poi rapidamente passati all’elezione della nuova segreteria.
Per tutte le cariche si è ottenuta l’unanimità dei consensi. I risultati sono stati i seguenti:
Segretario: Antonio Argenziano
Presidente: Alice Rinaldi
Tesoriere: Federico Castiglioni
Vice-segretario: Eleonora Vasques
Vice-presidente: Livia Liberatore
Responsabile ufficio del dibattito: Federico Stolfi
Responsabile ufficio formazione: Eleonora Vasques
Responsabile ufficio comunicazione: Diego Del Proposto

Una volta terminate le elezioni, Ugo Ferruta, segretario MFE Roma, ha tenuto un breve discorso a tutta l’assemblea. Durante il discorso ha informato la sezione di un’iniziativa, organizzata dall’MFE Roma, finalizzata alla raccolta firme per il New Deal For Europe. Questa si terrà lunedì 27 ottobre alle 18 presso la sede del CIFE (vicino al Pantheon). La sezione ha deciso di perteciparvi.
Finito l’intervento di Ugo, la plenaria ha iniziato a discutere sulle attività da svolgere durante l’anno. Si è, per prima cosa, parlato delle attività da organizzare nelle scuole. Iola, per quanto riguarda Formia e Gaeta, e Veronica, per quanto riguarda Frosinone, hanno già avviato dei contatti con alcune scuole. Al più presto bisognerà fare lo stesso anche per le scuole romane, cercando di ampliare il nostro raggio d’azione, rispetto agli anni precedenti.
Si è poi arrivati a parlare della quastione “seminario pre-Ventotene”. La maggior parte della sezione ritiene che il momento migliore per organizzarlo sia ad inizio maggio. Sulla questione comunque torneremo più approfonditamente nelle prossime riunioni.
Si è infine riproposto di organizzare un cineforum, magari accompagnato da altre attività parallele che possano permetterci di fare un po’ di autofinanziamento. L’idea emersa durante la plenaria, è stata quella di cercare di organizzare un evento al mese, o almeno di provarci. Anche di questo argomento bisognerà discutere più a fondo nella prossima riunione.
La riunione è quindi terminata, vista l’ora ormai tarda.

Antonio
Segretario GFE Roma

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 39 follower

Archivio

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 39 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: